Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2021

L'invenzione di Gerusalemme città santa dei musulmani

Immagine
In Palestina l'Islam è arrivato secoli dopo la nascita e lo sviluppo del Cristianesimo, dove tra l'altro, in sintonia con gli scritti sacri della Bibbia , assieme agli Ebrei , quella terra ha un posto rilevante nella devozione dei fedeli, riconoscendone anche un ruolo escatologico.  Dopo l'arrivo dei musulmani, l'Islam ha preso "in prestito", oltre le terre, anche le figure escatologiche inerenti ad esse, come riportato nelle sacre scritture ebraiche e cristiane.  Maometto era analfabeta, ma apprese le credenze dell'ebraismo e del cristianesimo da altri, e spesso, nella stesura del Corano, ha confuso alcuni fatti e credenze riportate nella Bibbia.  Ad esempio, nel Corano viene identifica Miriam, la sorella di Mosè, come la Maria, la madre di Gesù.  Anche riguardo  Gerusalemme , sebbene non appaia nemmeno una volta nel Corano, l'Islam vede la città come un ruolo centrale nel "tempo della fine", cosa che viene riportata solo in alcuni hadith (

My social

Mio Twitter Mio Pinterest